Sistema Solare a circolazione forzata VIESSMANN mod. VITOSOL 300lt con due pannelli

In offerta!

PREZZO IVA INCLUSA

4.433,00 2.699,00

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi maggiori dettagli su questo prodotto

Categoria: Tag:
[Voti: 1    Media Voto: 1/5]

Condividi sui social

Descrizione

Funzionamento sicuro grazie a ThermProtect

Il sistema brevettato ThermProtect garantisce il funzionamento sicuro del pannello solare Vitosol 300-TM: ThermProtect interrompe infatti automaticamente la trasmissione del calore al raggiungimento della temperatura nominale, impedendo che il pannello si surriscaldi nel caso di prolungato irraggiamento solare senza prelievo del calore prodotto.
Vitosol 300-TM è adatto quindi anche in edifici che non sono utilizzati per tutto il periodo dell’anno, ad esempio le case di vacanza.

Ottimale trasmissione di calore grazie a Duotec

Il pannello solare sottovuoto funziona in base al principio heat pipe, per cui all’interno dei tubi non scorre il fluido solare, bensì un fluido termovettore che evapora e trasferisce il calore al fluido solare tramite lo scambiatore a tubo doppio Duotec. Questo funzionamento assicura una trasmissione di calore ottimale.

Durata operativa oltre la media

Vitosol 300-TM è concepito per una durata operativa superiore alla media. I materiali utilizzati – vetro, alluminio, rame e acciaio – sono di ottima qualità e resistenti alla corrosione. L’assorbitore è integrato nei tubi sottovuoto, al riparo dagli agenti atmosferici e dalla sporcizia, in modo da garantire rendimenti sempre elevati.

Installazione semplice, rapida e sicura

Il sistema di montaggio sopra tetto con ganci e flange di ancoraggio semplifica l’installazione e consente di adattare perfettamente i pannelli a qualsiasi tipo di copertura. Le due barre di fissaggio agevolano ulteriormente l’installazione. I singoli tubi sono assicurati al profilo da appositi cappucci.

Il rivestimento nel medesimo colore blu scuro dell’involucro dello scambiatore e della superficie dell’assorbitore assicura un design elegante.

Per interventi di manutenzione è possibile sostituire facilmente i singoli tubi heat pipe, anche in caso di impianto già in pressione, grazie al loro collegamento “a secco”.

Documentazione

Manuale utente: Download